27 Ottobre 2020
ATTENZIONE
Tutte le nostre vetture sono sanificate con OZONO, riconosciuto dal Ministero della Salute (protocollo N.24482 del 31/07/1996)

la strada del vino

viale bolgheri
Bolgheri e Castagneto Carducci attraverso a via del vino
Partiamo da Volterra e percorriamo la SS68 in direzione Cecina. Attraversiamo i paesi di Saline di Volterra e Ponteginori fino alla rotatoria di Casino di Terra. Alla rotatoria prendiamo la seconda uscita in direzione Bibbona percorrendo la SP18 x circa 2 Km e poi giriamo a destra sulla SP19 fino ad arrivare a Bibbona. Oltrepassiamo il paese in direzione Cecina e arriviamo a La California. Giriamo a sinistra immettendoci sulla vecchia SS1 (Aurelia). La percorriamo per circa 5 km fino ad arrivare a San Guido dove giriamo a destra imboccando il famoso viale contornato da cipressi citato nella famosa poesia di Carducci “Davanti a San Guido”. Questo viale lungo quasi 6 Km delimitato da cipressi secolari ci porta a
Bolgheri

Bolgheri

piccolo borgo a cui si accede attraverso il castello che troviamo all'ingresso.
Costruito nel medioevo, fin dal XIII secolo di proprietà della famiglia Della Gherardesca, il cui stemma è ben visibile sopra l'arco della torre che fa da ingresso al borgo. Qui si trovano osterie ristoranti enoteche in cui è possibile degustare i vini della DOC Bolgheri.
Riprendiamo la SP16 in direzione Castagneto Carducci, percorrendo così la “via del vino”. Siamo circondati da vigneti regolari, delimitati da pini e cipressi secolari. Qui nascono le uve che hanno reso celebre nel mondo questa zona:Sassicaia, Ornellaia, Guado al Tasso e tante altre prestigiose cantine, ma anche aziende a conduzione familiare dove possiamo degustare e acquistare non solo vini ma anche olio e frutta.
Alla fine della SP16, Bolgherese, si arriva al borgo di Castagneto Carducci

Castagneto Carducci

borgo che domina la vallata e che offre una vista spettacolare. Ubicato sulla sommità della collina dove sorge il Castello dei conti Della Gherardesca, costriuto intorno all'anno mille.
Il castello, un tempo circondato da mura, ha fatto da nucleo al centro abitato che si è sviluppato ad anelli concentrici.
Da Castagneto Carducci possiamo far rientro a Volterra attraverso la SP329 passando per il borgo di Sassetta, Monteverdi Marittimo, Canneto fino ad arrivare alla rotatoria di Casino di Terra dove prendiamo nuovamente la SS68 per concludere il nostro giro.

www.ellegrafica.com - info@ellegrafica.com